I power rack con cavi di Capital Sports: massima versatilità per il tuo allenamento in casa

Ti è mai capitato di entrare in una palestra, dare un’occhiata ai i vari dispositivi meravigliosi davanti a te e notare qualcosa che sembra non avere alcun senso? Per molte persone, i power rack con cavi sembrano essere uno di quei grandi misteri del mondo; onnipresente, ma al di là della comprensione di molti.

Eppure, essi costituiscono un'ottima aggiunta a qualsiasi palestra, anche se si tratta di quella di casa tua, poiché permettono di realizzare una varietà ineguagliabile di esercizi, permettendoti di lavorare simultaneamente su più parti del corpo, in meno tempo. Usarne uno significa quindi anche ridurre la necessità di dotarti di altre attrezzature, risparmiando così spazio, tempo e denaro. Per i club, le strutture per l'allenamento di gruppo e per il cross training, i power rack con cavi e i crossover per cavi sono il fulcro di diversi programmi di allenamento, e consentono una varietà quasi illimitata di esercizi e applicazioni.

Com’è fatto e come funziona un power rack con cavi?

I power rack con cavi, oggi presenti nella maggior parte delle palestre, possono essere utilizzati sia per l'allenamento funzionale che per l'allenamento della forza. Strutturalmente, un power rack con cavi è costituito da un telaio d'acciaio rettangolare e orientato verticalmente, largo circa 3 metri e alto 2 metri; una pila di pesi si trova ad entrambe le estremità della macchina. Le pulegge regolabili che si possono fissare a qualsiasi altezza passano attraverso i cavi che collegano le maniglie della macchina alla pila di pesi.

Un power rack con cavi funziona allo stesso modo di qualsiasi dispositivo per l’allenamento della forza, ovvero, ha l’obiettivo di fornire resistenza ai muscoli che stai cercando di sviluppare. L'unica vera differenza tra questa e altre macchine o attrezzature è che, in questo caso, i pesi sono collegati ai cavi tramite una serie di pulegge. Ci si allena spostando i cavi, mentre questi rimangono sotto tensione costante contro i pesi. Ciò significa che anche i muscoli sono sotto sottoposti a una costante tensione durante un esercizio. In altre parole, a differenza dei pesi liberi, con i power rack con cavi non c’è un "punto di riposo".

In genere, in tutti i modelli di power rack con cavi ci sono due pile di pesi, collegate a due cavi, con uno spazio in mezzo per stare in piedi e allenarsi. Le due pulegge esterne sono regolabili in modo che gli attacchi dei cavi possano essere fissati ad altezze diverse. Ciò permette di variare in modo sorprendente gli esercizi che puoi realizzare. Puoi, ad esempio, tirare i cavi praticamente in qualsiasi direzione e lavorare comunque contro la stessa resistenza. Combina questo con i diversi attacchi per cavi disponibili, e l’unico limite sarà rappresentato dalla tua creatività.

Quali parti del corpo beneficiano dell'allenamento con i cavi?

I power rack con cavi sono macchine estremamente versatili, e come tali, perfette per far lavorare un’ampia gamma di fasce muscolari . A seconda del tipo di esercizio che si realizza effettivamente, si ottiene una routine di allenamento bilanciata e completa, che può andare a beneficio sia dei muscoli del petto che della schiena, dei deltoidi, bicipiti, tricipiti, addominali e della parte bassa della schiena, delle gambe e anche dei fianchi.

L'allenamento realizzato con i power rack con cavi offre una forma di esercizio più funzionale, poiché i modelli di movimento sono più simili ai movimenti della vita reale - affondo, accovacciamento, spinta, trazione, piegamento e torsione. In genere, le gambe vengono allenate meglio mantenendo una posizione eretta, potendo riprodurre azioni quali alzarsi in piedi, salire le scale, camminare, stare in equilibrio su una gamba sola. L'allenamento su queste macchine a cavi migliorerà notevolmente il tuo equilibrio.

Inoltre, come accennato, le macchine a cavo forniscono una tensione costante mentre si solleva e si abbassa il peso; poiché la crescita muscolare e l'aumento della forza si basano direttamente su quanta tensione viene posta sul muscolo durante l'esercizio, usare un power rack con cavi ti permette di affaticare i muscoli più velocemente, portando così a un maggiore aumento della forza.

Come usare in piena sicurezza un power rack con cavi

L'uso sicuro e corretto di un power rack con cavi comporta la necessità di regolare prima le sue imbottiture per adattarsi alla tua zona di comfort. Anche in questo caso, poiché si tratta di una macchina versatile per diversi usi, come regolare i cuscinetti dipende dal modello che si utilizza. Ad esempio, se si utilizza un power rack con cavi per allenare la parte superiore del corpo, è necessario regolare i cuscinetti in base al proprio raggio d'azione personale. Se usi una macchina per lavorare sul torace, assicurati semplicemente di regolarla in modo che le tue mani si trovino ad appena un centimetro dal torace all'estremità inferiore del raggio d'azione.

Prima di regolare qualsiasi parte della macchina a cavo, dovresti innanzitutto effettuare un riscaldamento più leggero, in modo da preparare tutto il tuo corpo ai maggiori pesi che solleverai sul power rack con cavi. Questi riscaldamenti sono ottimi perché preparano il vostro corpo sia in senso psicologico che fisico. Sarebbe inoltre opportuno consultare il tuo medico per verificare la presenza di eventuali patologie che sconsigliano l’uso di un power rack con cavi.

Per saperne di più

torna su