Indice dei contenuti


Trovare la sbarra per trazioni giusta

Le trazioni sono impegnative, eppure, insieme alle flessioni, sono uno degli esercizi più efficienti utilizzati nell'allenamento della forza. Motivo più che sufficiente per praticare regolarmente trazioni. Se vuoi vedere risultati veloci senza andare in palestra tutti i giorni, dovresti pensare di acquistare una sbarra per trazioni da usare a casa.

Ma qual è la sbarra per trazioni giusta? Sebbene non ci sia una risposta valida per tutti, ti presenteremo diversi modelli e funzioni per rendere la ricerca della sbarra per trazioni corretta un po' più semplice.

Acquistare una sbarra per trazioni: che cosa devo considerare?

Esistono diversi tipi di sbarre per trazioni. Che si tratti di una sbarra a parete, una sbarra a soffitto, sbarre per telai di porte, sbarre di trazione con diverse possibilità di presa o pesi massimi, sbarre di diverse dimensioni o materiali, la scelta è ampia.

Ecco perché ti consigliamo di considerare attentamente i tuoi requisiti prima di acquistare una sbarra per trazioni e valutare se l'articolo che hai selezionato soddisfa davvero tali requisiti. Se ad esempio non hai molto spazio sulle pareti, potresti essere interessato a una sbarra per trazioni a soffitto. Se un design elegante è più importante per te, dovresti cercare sbarre per trazioni stravaganti poiché ci sono alcuni modelli che non passano inosservati che sicuramente si adatteranno al tuo appartamento.

È altrettanto sensato selezionare le sbarre per trazioni in base alle loro possibilità di modifica. Ad esempio, alcune sbarre per trazioni montate a parete o sul soffitto sono particolarmente pratiche poiché è possibile collegarle ad altri dispositivi per il fitness come ad esempio elastici o sacchi da boxe.

Quali sono le differenze tra le sbarre per trazioni?

La maggior parte delle sbarre di trazione sono diverse l'una dall'altra, il che è positivo, dal momento che le molteplici possibilità di montaggio e presa delle sbarre sono esattamente ciò che rende l'allenamento così efficiente. Le sbarre per trazioni più comuni per la tua casa sono montate a parete, a soffitto o sul telaio della porta.

La variante montata sulla porta, come viene chiamata la sbarra da porta, può essere facilmente fissata senza forare nulla bloccandola all'interno del telaio della porta stessa. La pressione superficiale generata dall'estensione della sbarra la fissa all'interno del telaio della porta, consentendoti di montarla senza usare un trapano o viti.

Tuttavia, bisogna dire che la capacità di carico e di aderenza è inferiore per questa variante. Contrasta questo problema con le sbarre di trazione da parete: le sbarre di trazione montate a parete richiedono un po' più sforzo per essere installate, ma sono anche il tipo più sicuro ed efficace di sbarra di trazione disponibile.

Perché? Queste sbarre offrono spesso diverse varianti di presa e consentono di completare un allenamento molto più vario di quello che si potrebbe fare con le sbarre di trazione montate sulla porta. Le sbarre a soffitto sono l'ultima spiaggia. Come dice il nome, queste sbarre sono montate sul soffitto.

In molti modi, questa tipologia è simile alle sbarre montate a parete. Finché le sbarre sono state correttamente montate sul soffitto, sono sufficientemente stabili e possono sopportare i carichi. Hanno un vantaggio rispetto alle sbarre a parete: consentono di risparmiare spazio e possono essere posizionate al centro della stanza, per così dire. Questo ha un grande vantaggio: l'allenamento può essere integrato con esercizi aggiuntivi come sollevamenti delle gambe per agli addominali.

Quali possibilità di presa esistono negli esercizi di trazione?

Le possibilità di presa per le trazioni sono diverse quanto quelle di montaggio delle sbarre. In genere vengono prese in considerazione quattro diverse varianti di impugnatura: strette e larghe, nonché sottomano e alzando il braccio sopra la spalla. A seconda del tipo di presa, l'allenamento può essere completato in diversi modi utilizzando diversi muscoli.

Una presa salda è diretto principalmente ai muscoli pettorali, dorsali e bicipiti. La presa larga, chiamata anche presa parallela, si concentra di più sui muscoli della schiena. Ulteriori spiegazioni sui diversi tipi di impugnatura per le trazioni sono disponibili nella nostra guida alle trazioni.

Come si monta una sbarra per trazioni?

Il modo in cui si monta una sbarra per trazioni dipende ovviamente dal tipo. Come descritto sopra, i prodotti differiscono non solo per le loro funzionalità, ma anche per il modo in cui sono montati. Tutte le sbarre per trazioni che devono essere montate correttamente secondo i manuali dell'utente.

A parte i consigli di installazione in quanto tali, devi tenere presente le misure di sicurezza e i carichi massimi. Soprattutto quando vengono utilizzati pesi supplementari come giubbotti o cinture con i pesi. Il nostro consiglio è quello di invitare al tuo primo allenamento un'altra persona che può guardarti mentre usi l'attrezzo e dirti se tutto sembra sicuro.

Quali sono gli esercizi tipici fatti con le sbarre di trazione e quali varianti ci sono?

Le sbarre per trazioni sono in genere usate per l'esercizio della parte superiore del corpo. Ciò significa che si concentrano su braccia, petto e schiena. Tuttavia, il classico esercizio di alzata fino al mento o di trazione, come viene talvolta chiamato, può essere facilmente modificato cambiando la tecnica di presa, consentendo di usare muscoli diversi o aggiuntivi a seconda della presa.

Fare un esercizio di alzata fino al mento con una presa stretta, ad esempio, esercita una pressione supplementare sui bicipiti. Più ampia è la presa, più il tuo muscolo grande dorsale deve lavorare. Se aggiungi anche le gambe, ad esempio facendo alzate delle gambe dritte o piegate, vengono attivati anche gli addominali. Anche semplicemente appendersi alla sbarra è un esercizio diffuso.

Ma è diverso dagli altri esercizi descritti in quanto è meno focalizzato sulla costruzione muscolare, ma piuttosto come misura preventiva per la salute e per migliorare la mobilità. Eseguendo una sospensione quotidiana alla sbarra di trazione si dissolvono le tensioni e i blocchi nella colonna vertebrale, si migliora la forza della presa e si aprono le articolazioni della spalla.

Per saperne di più

torna su